Sistemi di sollevamento in uso con compressori a canale laterale

approccio:
La meccanizzazione della produzione progredisce sempre più. Tuttavia, non è ancora possibile implementare efficacemente tutti i flussi di lavoro dalle macchine. L’influenza di una persona pensante è sempre necessaria. Ciò porta al fatto che queste opere tendono ad essere monotoni e difficili. Nuovi impianti di sollevamento rimuovono questi carichi pesanti da parte dei dipendenti.

Come funziona:
Il disegno funzionale mostra che l’unità di sollevamento attaccata alla gru a battente può essere posta relativamente flessibile sul materiale da sollevare. Il tampone di aspirazione è posto sul materiale. La superficie delle merci deve essere uniforme, liscia e pulita. Dopo che il piede di aspirazione è stato in contatto con il materiale, l’operatore attiva un interruttore collegato al piano di aspirazione e il materiale viene aspirato sul piano di aspirazione. Ora l’operatore può sollevare il materiale o cambiare la posizione tramite un ulteriore interruttore sul piede di aspirazione. È possibile ruotare, spostarsi, inclinare fino a quando non si può riposare. Tutto questo avviene senza un grande sforzo da parte dell’operatore.

Funzionamento:
Un soffiatore laterale genera il vuoto necessario. Questa pressione negativa è condotta tramite un tubo flessibile e un filtro dell’aria, oltre la gru a battente all’unità di sollevamento. Ecco la centrale di controllo che l’operatore utilizza per sollevare e quindi spostare beni. L’unità di sollevamento chiude ora il collegamento del materiale da trasportare al vuoto. Il materiale viene aspirato saldamente sull’unità di sollevamento e quindi può essere sollevato. SKVTechnik vende questi compressori a canale laterale, utilizzati per produrre il vuoto necessario. La generazione di una pressione negativa è, oltre alla generazione di sovrapressione, la proprietà di base di un ventilatore del canale laterale. Due cose sono decisive per l’uso di un compressore canale laterale su un sistema di sollevamento. In primo luogo, ovviamente, il peso delle merci e, in secondo luogo, è cruciale quanto bene l’unità di sollevamento possa collegarsi alla superficie dei prodotti. Il collegamento, come il lettore attento può pensare, su un cartone o su un cartongesso da sollevare è molto meglio che su una piastra di pietra ruvida.